Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Fatti riconoscere
This Logo Viewlet registered to qPloneSkinBusiness4 product
Tu sei qui: Home Democratici Nel Mondo AFRICHE

AFRICHE

Ancora emergenza profughi in Sud Sudan

Ancora emergenza profughi in Sud Sudan

Agenzia Dire. Gli scontri armati non cessano in Sud Sudan tra le fazioni rivali. I medici italiani del Cuamm si stanno prodigando per arginare una nuova emergenza umanitaria aiutando gli sfollati della Contea di Mundri East. Coinvolta anche l'area dell'ospedale di Lui, l'unico presidio medico funzionante in tutta la zona per interventi chirurgici ed ostetrici, per distribuire materiale sanitario, cure e zanzariere contro la malaria, vaccinazioni, cibo e alimentazione per i bambini.

Leggi il resto

Buon Natale dal reparto maternità del Sud Sudan

Buon Natale dal reparto maternità del Sud Sudan

di Donata Galloni. Medico del Cuamm, originaria di Castelleone in provincia di Cremona, responsabile dei servizi sanitari organizzati dalla Ong italiana in Mozambico, Donata si trova attualmente in Sud Sudan presso l'ospedale Lui in Western Equatoria dove l'emergenza sanitaria è più acuta. In Sud Sudan muore una donna incinta su sette. Da lì ci invia gli auguri per restare umani.

Leggi il resto

Sudan Scontri di potere nel regime di Khartoum

Sudan Scontri di potere nel regime di Khartoum

Il 22 novembre le forze di sicurezza e i servizi segreti sudanesi (NISS) hanno annunciato di aver sventato un tentativo di “destabilizzare la sicurezza nazionale”. L’episodio ha portato all’arresto di 13 persone.

Leggi il resto

Uganda, In approvazione una legge contro i gay,lesbiche,trans e attivisti diritti umani

Uganda, In approvazione una legge contro i gay,lesbiche,trans e attivisti diritti umani

Imminente l'approvazione della legge ugandese contro gay, lesbiche, trans e attivisti dei diritti umani

Leggi il resto

AFRICA/CONGO RD - Il difficile cammino della RDC verso le elezioni di novembre

AFRICA/CONGO RD - Il difficile cammino della RDC verso le elezioni di novembre

Ferve il dibattito politico nella Repubblica Democratica del Congo in vista delle elezioni presidenziali e legislative del 28 novembre.

Leggi il resto

L'Europa rinasce in nord Africa

L'Europa rinasce in nord Africa

Il 6 aprile scorso un’imbarcazione carica di migranti, per la maggior parte somali, eritrei e ivoriani, è affondata 39 miglia a sud di Lampedusa. Era una delle tante carrette che lasciano le coste magrebine, stipata all’inverosimile di bambini, donne, uomini in fuga da una condizione di vita insostenibile e sorretti dalla speranza di sbarcare sulle coste di un mondo un po’ migliore.

Leggi il resto

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Referendum Lombardia tra crisi dello Stato e derive centrifughe, tra muscoli e furbizie politiche

di Marco Pezzoni. Domenica 22 ottobre 7 milioni e 700 mila lombardi verranno chiamati ad un Referendum consultivo e senza quorum per pronunciarsi sulla richiesta di maggior autonomia della Lombardia. Nella stessa giornata si tiene in Veneto un Referendum simile, però con quorum, cosa che dimostra la maggior sicurezza del gruppo dirigente leghista in quella regione. In Lombardia si voterà con voto elettronico e ogni seggio elettorale sarà dotato di tablet. Metodo di voto nuovo che è servito a distrarre dal significato e dalla portata di questo referendum. Ad esempio che nelle intenzioni dei promotori non c'è alcuna volontà di tenere in seria considerazione lo spirito dell'articolo 75 della Costituzione italiana là dove recita "Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio", visto che il cuore della propaganda dei due Governatori leghisti Maroni e Zaia è il differenziale fiscale tra quanto Lombardia e Veneto "regalano" allo Stato e alle regioni del Sud e quanto ricevono. Il centrodestra in Lombardia e in Veneto dimostra comunque di avere una strategia politica e propagandistica se non altro pensata e concordata, chiaramente strumentale ma efficace. Invece il PD, dopo la sconfitta del 4 dicembre sul referendum costituzionale, si mostra incerto e confuso sia nella strategia che nella tattica. Il suo segretario Matteo Renzi è in giro col suo "tour in treno", totalmente assente dalla partita che si gioca nel Nord italia. continua>>
Altro…